Author bio

Stefania Auci

Stefania Auci - book author

Stefania Auci è nata a Trapani ma vive da anni a Palermo, dopo aver girato l’Italia. Insegnante, ex avvocato, ex cancelliere, si dedica alla narrativa urban fantasy, horror e romance sin dall’adolescenza.
A ottobre 2011 è uscito il suo romance di esordio, Fiore di Scozia, edito da Harlequin Mondadori e a dicembre 2012 il suo seguito La Rosa Bianca. Nel 2010 ha pubblicato con edizioni 0111 Hidden in the dark, breve raccolta di racconti urban fantasy tratti dalla saga di Moray Place 12, Edimburgo.

Stefania Auci is the author of books: The Florios of Sicily, Florence, Fiore di Scozia, La Rosa Bianca, La cattiva scuola, Hidden in the Dark, Christmas Tales 2013, Cronache vere, Diari dal sottosuolo


Author books

#
Title
Description
01
A grand, sweeping international bestseller that captures the many lives of Italy's most notorious family, the Florios, from their humble origins as impoverished shopkeepers to becoming the uncrowned kings of Sicily.


Vincenzo, who lost his father at eight, builds an empire from the docks of Palermo. Driven by an insatiable desire to rise above his station and fueled by a nobility that scorns him, Vincenzo sacrifices family and love to transform his tiny spice shop into a trading empire. The name, Florio, soon instills fear and respect. The men of the family are stubborn, arrogant, philanderers and slaves to passions. Paolo shrewdly fights his way out of an earthquake-striken Bagnara to start anew in Sicily. Ignazio II rejects his one true love to fulfill his destiny as the head of a trading empire. Not to be outdone by the men, the Florio women unapologetically demand their place outside the restraints of caring mothers, alluring mistresses, or wounded wives. Giula, though only a mistress, is fiercely intelligent and wins over politicians and businessmen alike. Angelina, born a bastard, charts her own future against the wishes of her father.


In this epic yet intimate tale of power, passion, and revenge, the rise and fall of a family taps into the universal desire to become more than who we are born as.
02
Ludovico Aldisi, un ambizioso giornalista della «Nazione», conosciuto per le aperte simpatie interventiste, vede nella guerra appena dichiarata un’occasione di prestigio e ascesa sociale. È un uomo affascinante, che ha come amante Claudia, la bella moglie di un ricco avvocato, cui non esita a chiedere soldi e favori.
La sua esistenza subisce una svolta quando, durante una manifestazione pacifista, rivede Dante, amico e compagno di università. In quell’occasione conosce anche Irene, una ragazza francese, figlia di un suo ex professore universitario. La giovane lo impressiona per la verve intellettuale e la libertà di pensiero, oltre che per la fede pacifista.
L’amicizia tra i due non attecchisce subito. L’uomo, infatti, si reca sulla Marna come inviato di guerra e qui si unisce a un battaglione scozzese. Conoscerà da vicino l’orrore delle battaglie, e questi eventi lo cambieranno profondamente.
Al ritorno, Ludovico non è più il giornalista spregiudicato di quando era partito, ma un uomo confuso e tormentato. Mentre il rapporto con Claudia comincia a sfaldarsi, l’unico a dargli una mano è Dante, che lo invita nella sua tenuta nel Chianti, la Torricella. Lì c’è anche Irene. Tra i due si crea un legame che aiuterà Ludovico a far chiarezza dentro di sé e a comprendere cosa ha davvero perduto, proprio quando anche su Firenze e sull’Italia cominciano ad allungarsi le ombre minacciose della prima guerra mondiale.
03
Scozia, 1745. Qualunque cosa accada, io ti aspetterò. Con questa promessa Deirdre ha detto addio ad Alexander alla vigilia della rivolta giacobita guidata da Carlo Stuart. La guerra, tuttavia, distrugge insieme ai sogni di indipendenza degli Scozzesi anche le speranze dei due innamorati. Tornato ad Aberdeen, Alexander scopre infatti che Deirdre ha sposato un altro uomo, il lealista Sean, e che ha reciso ogni legame con il passato. Ma è davvero così? Oppure è stata costretta a quelle nozze? Alexander si ritrova ad affrontare un nemico più insidioso di quelli incontrati sul campo di battaglia. E a combattere per la sua vita e per quella della donna che ama.
04
Francia/Scozia, 1745 - Indipendente e misteriosa, Annette Pontmercy è l'amante di un capitano francese al seguito di Carlo Stuart, e per questo, quando Cameron Grant, ribelle giacobita e abile seduttore, cerca di conquistarla, lei lo tiene a distanza con ironia e intelligenza. Presto, tuttavia, Cam comprende che lei è ben altro che l'affascinante compagna di un ufficiale, e che nasconde un oceano di segreti. Ma solo alla vigilia della battaglia di Culloden Annette rivelerà infine il suo vero volto, e allora Cameron dovrà prendere una decisione che lo cambierà per sempre.
La Rosa Bianca è il seguito del Fiore di Scozia.
05
La scuola si è trasformata da priorità che si occupa di educazione tout court a elemento di fastidio in una vita che è piena di stimoli sicuramente più accattivanti ma meno strutturanti e formativi. Oggi il problema è che non si ha più una visione dell’educazione come strumento di formazione della persona ma si percepisce la scuola come un contenitore, un parcheggio in attesa di una “presunta” vita vera.

Il problema dell’educazione appare oggi uno degli argomenti caldi e maggiormente discussi soprattutto fra i non addetti ai lavori. Esso riguarda infatti non solamente la scuola in generale ma, nel complesso, la persona e la società.

Riguarda non solo la didattica ma tutte quelle situazioni nelle quali si verificano fenomeni che influiscono sull’apprendimento. Tali situazioni necessitano di interventi specifici, che vanno affidati a persone competenti e preparate, soprattutto quando si tratta di ambito scolastico.

Le autrici di questo libro propongono una serie di analisi e interventi che tengono conto soprattutto del contesto e prendono in considerazione aspetti sociologici, fenomeni di costume, mode e abitudini e soprattutto l'influenza delle nuove tecnologie.
06
Tre racconti. Tre slice of life, tre storie che si svolgonoin epoche differenti. Due protagonisti. Due vampiri: Samuel,angelico e distaccato, incapace di provare pietàfino a che un misero essere umano non entra nella suavita, stravolgendola. Oliver, un assassino gelido senzarimorso, incapace di amare ma che protegge la suacompagna come un lupo. Personaggi non annacquati,anche se le loro vite si intersecano con quelle degli umani,finendo per esserne parte. Oscuri e intensi, prividi rimorso, amorali. Approfonditi psicologicamente, conuno stile forte, graffiante, queste storie sono brevi maintense, difficili da dimenticare.Per tutti, uno scenario: Edimburgo, città di una bellezzastruggente e terribile, elegante, fatta di ombre, che celaoscuri segreti.
07
Christmas Tales è un’iniziativa online ideata da Federica Urso, amministratrice del blog letterario Dusty pages in Wonderland, volta alla valorizzazione della narrativa breve italiana di qualità. L’obiettivo è quello di proporre ai lettori della rete alcuni racconti inediti di autori esordienti e affermati. Il fil rouge della raccolta è l’ambientazione natalizia, che rendono la lettura dell’antologia un’ottima scelta per il periodo invernale. I racconti sono impreziositi dalle illustrazioni di Michele Penco.
La raccolta è scaricabile gratuitamente all'indirizzo: http://christmastales.altervista.org/...
08
Quindici autori di diverse parti d’Italia declinano in chiave narrativa un fatto realmente accaduto nella loro terra.

Cronache vere è una mappa di voci differenti, un’unica ciarla che da Milano arriva fino ad Agrigento, passando per Napoli, Roma, Alessandria, Firenze, Padova, e altri luoghi ancora, altre geografie, umanità, storie da raccontare.

Cronache vere è un’antologia nata dalla collaborazione tra Piano B edizioni e l’agenzia letteraria Vicolo Cannery e riunisce gli scrittori che più hanno animato il blog dell’agenzia nel 2013, alcuni già noti, altri prossimi all’esordio con importanti case editrici.

Come la famosa rivista, Cronache vere parla alla portiera e all’avvocato, non si piega a nessuna pruderie, si spinge ai margini e nei vicoli, è fatta di pornografia on-line e di madonne piangenti, di famiglie dannate e di suore con la pistola. Le Cronache vere sono le storie: il sangue e le lacrime d’Italia.
09
L’agghiacciante nenia di una sirena assetata di sangue. Una giovane strega desiderosa di vendetta che invoca demoni oscuri. Un uomo disposto a tutto pur di ricordare il suo passato. Città immaginarie, portali che separano il quotidiano dall’incubo. Echi provenienti dall’abisso dell’animo umano e che affiorano minacciosi come ombre. Tra le pagine di questi racconti, tutto può accadere. Una straordinaria antologia che coglie con un unico sguardo il mondo del sovrannaturale. Diari dal Sottosuolo ci inizia al perturbante confronto con un universo dalle tinte cupe e dai labili confini, quello dello Urban Fantasy, nel quale risuonano le voci di dieci talentuosi autori italiani che credono nella suggestione del diverso e nel fascino dell’orrore.